W3vina.COM Free Wordpress Themes Joomla Templates Best Wordpress Themes Premium Wordpress Themes Top Best Wordpress Themes 2012

Il primo cellulare della storia…

Con il passare degli anni, i telefoni cellulari sono diventati sempre più piccoli, ma sono sempre più ricchi di funzioni. Entrato a far parte delle nostre vite in modo prepotente negli anni a cavallo fra il 1990 e il 2000. Oggi il telefono cellulare non è più un oggetto da ricchi, da imprenditori e top manager. Il progressivo calo dei prezzi ne ha fatto un prodotto di massa: dagli 8 agli 80 anni, ce l’hanno un po’ tutti. I più economico arrivano a costare anche venti euro. Questo il merito del progresso, che dal XX secolo si può vedere nell’arco di una vita umana, cosa che precedentemente era considerata utopia. Oggi si vedono nascere imprese con idee innovative e che nel giro di un lustro o un decennio possono ritrovarsi surclassate da altre aziende che in precedenza non esistevano neppure.
Il primo cellulare è ufficialmente arrivato nel 1985, anche se nel 1973 l’ingegnere americano Martin Cooper, facente parte della Motorola, ha effettuato la prima chiamata dal cellulare utilizzando il prototipo Dyna-Tac 8000X, un dispositivo pesante “soli” 1130 grammi, senza display e senza ulteriori funzioni, se non quelle di parlare, ascoltare e comporre il numero. La batteria di questo prototipo aveva appena 35 minuti di autonomia e per ricaricarsi impiegava ben 10 ore, ma in grado di cambiare il mondo. Il Dyna-Tac 8000X è stato messo poi in vendita nel 1983 negli Stati Uniti e data la sua forma venne soprannominato “il mattone”.
Torniamo al primo cellulare: era il 3 aprile del 1973 quando dalla Sesta strada di New York, davanti all’ingresso di un Hilton hotel, partì la prima chiamata da un dispositivo mobile: . La conversazione partita dal famoso primo cellulare non fu fra due anonimi utenti, ma fra i due più grandi competitor del settore mobile dell’epoca.
E fu Martin Cooper, project manager della Motorola, a comporre il numero del suo principale rivale Joel Engel, capo dei “Bell Labs”: «Ciao Joel, sono Marty. – gli disse – Ti sto chiamando da un telefono cellulare, un vero cellulare portatile». Cooper era arrivato per primo, e la prima telefonata da cellulare della storia si consumò così, con uno sberleffo fra manager concorrenti. Un progetto durato 19 anni, da quando (era il 1954) Motorola decise di assumerlo affidandosi alle idee di quel ragazzo di origini ucraine che cmq dopo investimenti milionari portarono i loro frutti, facendo si che Motorola divenne uno dei leader mondiali della telefonia mobile.

 

Evoluzione del telefono mobile in questo video:

Twitter Digg Delicious Stumbleupon Technorati Facebook Email
Mimino Ricciardi

About Mimino Ricciardi

Digital Champion Lauria. Democratico. WebTeam MT2019. Europeo. Lucano. Collaboro con il Quotidiano di Basilicata. Innovatore. Juventino. "il cuore a Lauria e la testa nel Mondo" twitter: @MiminoRICCIARDI

No comments yet... Be the first to leave a reply!

Switch to our mobile site