W3vina.COM Free Wordpress Themes Joomla Templates Best Wordpress Themes Premium Wordpress Themes Top Best Wordpress Themes 2012

Vinci e Pennetta. L’Italia rosa scrive la storia agli Us Open.

Oggi, comunque vada l’Italia vince. Anzi ha già vinto. Due pugliesi, due italiane, due tenniste, due sportive, due donne – si continui a declinare come si voglia – hanno portato record e orgoglio al Bel Paese. La lista dei numeri nei record che Roberta Vinci e Flavia Pennetta consegnano in tanti campi, non solo quello sportivo, sono numeri indelebili al tempo. Numeri che fanno storia. Si. Vinci e Pennetta la storia l’hanno scritta ieri vincendo entrambe le loro semifinali agli US Open.
Flavia e Roberta sono l’orgoglio italiano. A New York per la loro storia e la nostra storia. Mi dispiacerà solamente per colei che perderà, perché contro una connazionale sarà in ogni caso difficile da digerire a livello sportivo, altro sarà nella vita.
Ho letto innumerevoli polemiche riguardanti l’assenza del Primo Ministro all’inaugurazione della Festa del Levante.
Personalmente credo che abbia fatto bene Renzi a partire per New York. Un premier che si rispetti deve dimostrare vicinanza a coloro che scrivono la storia in nome e per conto del proprio Paese e, sarei qui a chiedergli, se solo mi leggesse, di riportare a casa nell’aereo di Stato ( o cmq nello stesso aereo con il quel rientra) sia la Pennetta sia la Vinci. Il mondo oggi parla italiano e le istituzioni ad ogni costo devono esserci a rappresentare il tricolore. E a dirla tutta mi fa ribrezzo leggere le dichiarazioni di Salvini, Gasparri, Brunetta e tanti altri perché la considero solamente propaganda elettorale.
Giusto per far un esempio: anche il presidente Pertini probabilmente aveva altri impegni quel famoso 11 luglio 1982 però capì che era importante star al fianco degli azzurri per far sentire la vicinanza dell’Italia tutta.
Voglio chiudere riprendendo le parole di Marco Esposito direttore di Giornalettismo.com : “Infine, fatemi dire una cosa: solo in questo paese abbiamo la capacità di perdere tempo in polemiche veramente inutili e un po’ stupide.”
In bocca al lupo per questa sera a te Roberta e a te Flavia. Viva l’ITALIA!!!

vincipennetta( mi perdonerà la Gazzetta dello Sport, per aver ritoccato la sua prima pagina: troppo bella)

Twitter Digg Delicious Stumbleupon Technorati Facebook Email
Mimino Ricciardi

About Mimino Ricciardi

Digital Champion Lauria. Democratico. WebTeam MT2019. Europeo. Lucano. Collaboro con il Quotidiano di Basilicata. Innovatore. Juventino. "il cuore a Lauria e la testa nel Mondo" twitter: @MiminoRICCIARDI

No comments yet... Be the first to leave a reply!

Switch to our mobile site